Il caso dell’artista Xavier Marabout, accusato di utilizzo indebito dell’opera di Tintin in opere parodistiche ispirate a Edward Hopper, solleva domande sul confine tra parodia artistica e diritto d’autore.

Marabout difende la sua creatività, sostenendo che le opere abbiano un carattere autonomo e distintivo, e invoca l’eccezione parodistica. Il tribunale di Rennes respinge le richieste di Moulinsart, condannandola a risarcire Marabout per denigrazione delle sue opere.

Il verdetto solleva interrogativi sulla legittimità della parodia artistica, evidenziando la complessità nel bilanciare la libertà creativa e la protezione dei diritti d’autore.

Seguire il link per leggere l’articolo intero.

Xavier Marabout, Psychologie, 2017