La rivalità storica tra Pistoia e Firenze si svela in un contenzioso legato alla collezione di Marino Marini. La Fondazione Marini, istituita nel 1983, possiede opere del Maestro pistoiese. Nel 2019, il progetto di spostare le opere a Firenze è stato bloccato dal Ministero dei beni culturali, dichiarando la pertinenza della collezione a Pistoia.

La Fondazione è rimasta soccombente in un contenzioso con il Ministero, il Comune di Pistoia e la Regione Toscana. La sentenza affronta il conflitto tra gli interessi della Fondazione e le ragioni di tutela dello Stato, sottolineando forse una rivalità tra i comuni di Pistoia e Firenze.

Il caso solleva interrogativi sulla bilancia tra interessi locali e nazionali in ambito artistico. La tensione tra la valorizzazione culturale e la tutela del patrimonio nazionale emerge, contribuendo a definire la storia complessa tra Pistoia e Firenze attraverso le opere di Marino Marini

Per leggere l’articolo intero, seguire il link.