Giuseppe Calabi è managing partner dello Studio.

Ha maturato una significativa esperienza nel settore del diritto commerciale e delle operazioni di M&A, Private Equity e di ristrutturazione del debito. Da oltre vent’anni si occupa di diritto bancario e di disciplina dei mercati finanziari, assistendo primarie banche ed intermediari finanziari italiani e stranieri.

Ha avviato con successo l’area di attività relativa a beni culturali e mercato dell’arte, nella quale lo Studio è riconosciuto leader di mercato a livello nazionale ed internazionale. E’ stato membro della Commissione nominata dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali per l’attuazione della riforma del regime di circolazione internazionale delle opere d’arte e dei beni culturali.

È Chairman dell’Art, Cultural Institutions, and Heritage Law Committee dell’International Bar Association (IBA).

Si occupa da oltre venti anni di diritto d’autore, di diritto delle nuove tecnologie, della regolamentazione del web, della privacy e dei contenuti digitali e presta consulenza a favore dei principali operatori di e-commerce italiani e stranieri. E’ consulente legale di Consorzio Netcomm, la principale realtà associativa italiana di operatori di e-commerce. Ha assistito con successo internet service providers ed, in particolare, social networks italiani e stranieri, in cause di responsabilità ed ha assistito il primo social network finanziario italiano.

Formazione e precedenti esperienze professionali

  • Harvard Law School, Master of Laws, 1989-1990
  • Laureato cum laude in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Milano, 1984
  • Associate presso Studio Avv. Prof. Mario Casella e Associati, Milano, 1984-1987
  • Visiting Associate presso Herzfeld & Rubin, New York, 1987-1988
  • Internship presso Service Juridique – Commission des Opérations de Bourse, Paris 1988-1989

Associazioni

  • IBA
  • Harvard Law School Association of Europe
  • Ecommerce Europe

Abilitazione

Iscritto all’albo degli Avvocati di Milano dal 1989

Lingue

Italiano, inglese e francese

Aree di attività